Skip Navigation Links
Ignora collegamenti di spostamento
Česky
Deutsch
English
Español
Français
Italiano
Pусский
Ignora collegamenti di spostamento
Curiosità naturali
Riserve naturali e Aree Paesaggistiche Protette
Montagne, alture e colline
L’acqua
Degli alberi monumentali
Mechové údolí (La Valle del muschio)  

Ai margini del Bosco boemo, presso il comune di Brtná e non lontano da Dolní Žandov, si trova la riserva naturale Mechové údolí (Valle del muschio). La riserva sorse grazie ad un’indagine sul posto di alcuni botanici che cercavano un’orchidea rara – l’hammarbya paludosa
Nell'antico erbario "Květena Čech a Moravy" (Flora della Boemia e della Moravia), del botanico J.Jahn e risalente al 1911, si riporta la presenza dell’hammarbya paludosa nei pressi di Brtná. Da allora, tuttavia, non è più stata ritrovata ed intanto è stata inclusa fra le nostre piante più rare. Questa orchidea giallo-verde cresce fino ad un'altezza di 15 cm ed è una delle specie di orchidee più basse.
Nel 1996 uno degli esperti cechi di orchidee di maggior spicco, l’Ing. Procházka, decise di andare nei dintorni di Brtná alla ricerca dell’hammarbya paludosa. Portò con sé anche alcuni dipendenti del Museo di Cheb e gli riuscì davvero di trovare quest’orchidea poco appariscente. La spedizione scoprì anche che l’hammarbya paludosa era cresciuta in una torbiera eccezionale e senza eguali nella provincia di Cheb. L’hammarbya paludosa fu ritrovata nella valle di un corso d'acqua senza nome sotto la collina Mechový (“del muschio”). Oltre a valle, questa specie di orchidea si trova solo in due luoghi della Repubblica ceca (entrambi nella provincia di Česká Lipa).  
La "Valle del muschio” è stata riconosciuta nel 1998 come riserva naturale; vi possiamo trovare, oltre all’hammarbya paludosa, altre piante protette, ad esempio la rincospora chiarain pericolo critico, introvabile in altri luoghi del Bosco boemo, piante carnivore fortemente a rischio, – la pinguicola volgare e la drosera a foglie rotonde – l’erba-vescica minore e, fra le altre piante a rischio, anche il trifoglio fibrino e il mirtillo palustre.

Nei dintorni di Brtná si trovano anche alcune sorgenti fredde di acqua minerale acidula. Nella valle parallela a quella di Brtná, che conduce alla riserva naturale, nella parte destra sotto la foresta sgorgano tre acque minerali acidule senza captazione: l’acqua minerale acidula di Brtná, l´acqua minerale acidula comunale e la sorgente di Fridrich presso la linea ferroviaria.
Non lontano da Poustka si trova un’altra riserva naturale - Lipovka. 
Gli amanti della natura saranno lieti di sapere che nei pascoli adiacenti è attiva l’ecofattoria a conduzione familiare “Brtná”.