Skip Navigation Links
Ignora collegamenti di spostamento
Česky
Deutsch
English
Español
Français
Italiano
Pусский
Ignora collegamenti di spostamento
Curiosità naturali
Riserve naturali e Aree Paesaggistiche Protette
Montagne, alture e colline
L’acqua
Degli alberi monumentali
Giardino roccioso di Domin  

Giardino roccioso di Domin Un territorio unico dal punto di vista delle scienze naturali nella Foresta di Slavkov è un giardino roccioso protetto di serpentinite nei pressi di Nová Ves (ex Hoher Fels), considerato senza dubbio una delle località più preziose dell’intera zona. Prende il nome dal botanico ceco Karel Domin. Il giardino roccioso di Domin si trova ad un’altezza di 757 m s.l.m. ed ospita molte specie vegetali rare e protette, rappresentando al contempo la formazione di serpentinite meglio sviluppata nella Foresta di Slavkov. La serpentinite è un minerale evolutosi geologicamente nel tempo, composto per lo più da silicati secondari di ferro e magnesio. Poiché la maggior parte dei minerali contiene composti di cloro, il minerale ha un colore prevalentemente verde scuro. La serpentinite deve il suo nome al fatto che il suo aspetto ricorda quello della pelle di un serpente. Il suolo prodotto dall'efflorescenza contiene un'alta percentuale di magnesio che, insieme ad altri elementi, crea uno specifico substrato che influenza notevolmente la vegetazione locale.
Della tutela del giardino roccioso di Domin si discuteva già dal 1973, ma la proclamazione a monumento naturale avvenne solo nel marzo del 1989. Nel passato recente il territorio della riserva doveva essere incluso in un recinto per l'allevamento intensivo dei cervi; il progetto però non fu realizzato. L’ente di gestione della zona paesaggistica protetta sostiene nella zona il pascolo parsimonioso di capre e pecore. Viene protetta qui la vegetazione serpentinitica in pericolo critico, comprese alcune specie particolari (3 specie della categoria “in pericolo critico”, 1 della categoria “fortemente a rischio”). Oltre all’erica e al bosso, crescono qui il raro cerastium alsinifolium, arnica montana, l´asplenio dei serpentini, il botrichio e la specie in pericolo critico galium sudeticum. La zona ospita anche specie rare d’insetti, caratteristici per i biotopi non boschivi, come cavallette, macaoni e le farfalle iridi. 
Al momento nessuna pista ciclabile conduce al giardino roccioso di Domin. Vi si arriva da Mariánské Lázně lungo il percorso n. VI fino a Prameny, da cui seguiamo la strada che porta a Nová Ves. Qui giriamo per Mnichov, e dopo poco meno di 2 km attraversiamo il crocevia col percorso "verde” e subito a destra, dietro il boschetto, vediamo il giardino roccioso. Continuando lungo la strada per Mnichov, dopo un altro chilometro c’è la svolta per la sorgente dell’acqua minerale acidula di Grün (di Nová Ves).