Skip Navigation Links
Ignora collegamenti di spostamento
Česky
Deutsch
English
Español
Français
Italiano
Pусский
Ignora collegamenti di spostamento
TOP TEN
Alloggio Regione di Karlovy Vary
Informazioni pratiche
Istituzioni culturali
Termali
Natura
Curiosità naturali
Riserve naturali e Aree Paesaggistiche Protette
Montagne, alture e collineExpand Montagne, alture e colline
L’acqua
Degli alberi monumentali
Attrazioni turistiche
Sulle tracce della storia
Come l’uomo cambia il volto della regione
Attività sportive
Curiosità
Galleria fotografica
Visita virtuale della regione
Riserve naturali e Aree Paesaggistiche Protette  

Area Paesaggistica Protetta della foresta di Slavkov 

Slavkovský lesL’Area Paesaggistica Protetta della foresta di Slavkov fu istituita già nel 1974 al fine di preservare il territorio compreso tra i celeberrimi centri termali della Boemia occidentale, ossia Karlovy Vary, Mariánské Lázně e Františkovy Lázně.

Dati principali:

Superficie: 610 km2
Altitudine: 374 m (fiume Ohře, nei pressi di Karlovy Vary) - 983 m (collina Lesný) 
Istituzione dell’area protetta: decreto del Ministero della Cultura della Repubblica Socialista Ceca n. 7657/1974
Territori di dimensioni ridotte sottoposti ad una protezione speciale all’interno dell’Area Paesaggistica Protetta

        • 2 riserve naturali nazionali
        • 3 monumenti naturali nazionali
        • 10 riserve naturali
        • 12 monumenti naturali

L’Amministrazione dell’Area Paesaggistica Protetta della foresta di Slavkov gestisce anche le riserve naturali nazionali di SOOS, Velké jeřábí jezero e Velký močál e i monumenti naturali nazionali di Komorní hůrka, Železná hůrka e Lužní potok.

La foresta di Slavkov è un insieme paesaggistico peculiare. L’intero territorio ha l’impronta di un penepiano. Le cime più elevate della foresta di Slavkov sono Lesný e Lysina, situate nella zona sudoccidentale piuttosto elevata. Un’importante parte dei boschi della zona sudoccidentale della foresta di Slavkov sono le ampie torbiere alte coperte da pino uncinato e betulla pelosa, in cui si trovano le specie vegetali tipiche delle torbiere. Gli estesi complessi boschivi e le torbiere creano un’enorme riserva idrica naturale, che influenza positivamente il regime idrico della regione circostante, in particolare delle terme della Boemia occidentale. Per la tutela delle zone di origine delle sorgenti minerali, l’Area Paesaggistica Protetta della foresta di Slavkov si differenzia in modo marcato dalle altre aree paesaggistiche protette della Repubblica ceca.

L’intero territorio è attraversato da una rete di percorsi turistici ben segnalati, che consentono ai visitatori di raggiungere diverse località d’interesse storico e naturalistico (ad esempio, il monastero dei premonstratesi di Teplá, il castello di Loket, Bečov e il palazzo di Kynžvart) sia in inverno che in estate. L’Amministrazione dell’Area Paesaggistica Protetta Vi invita ad esplorare il sentiero educativo di Kladská, in parte accessibile anche ai visitatori che hanno bisogno di una sedia a rotelle, e il sentiero educativo di Smraďoch.

Sentieri educativi della Regione di Karlovy Vary

La flora della foresta di Slavkov

La fauna della foresta di Slavkov

Riserve naturali

Kladská

Le zone paesaggistiche più preziose della foresta di Slavkov sono sottoposte ad una protezione speciale e suddivise in 26 territori di dimensioni ridotte – Riserve Naturali Nazionali (NPR), Monumenti Naturali Nazionali (NPP), Riserve Naturali (PR) e Monumenti Naturali (PP).

Alcune aree sono accessibili lungo i sentieri turistici:

  • NPR Kladské rašeliny (5 località, di cui Tajga è accessibile seguendo un sentiero educativo)
  • PR Smraďoch – sentiero educativo
  • PR Vlček – accessibile lungo la segnaletica di colore azzurro fino a Prameny
  • NPP Křížky – cartello informativo 
  • NPP Svatošské skály – sentiero educativo accessibile seguendo la segnaletica di colore azzurro tra Karlovy Vary e Loket
  • PP Šemnická skála – accessibile lungo la segnaletica di colore giallo da Andělská Hora
  • NPP Upolínová louka – può essere solo osservato dalla strada nei pressi di Prameny
  • PR Holina – accessibile lungo la segnaletica di colore verde da Lázně Kynžvart
  • PR Údolí Teplé – accessibile attraverso la strada o la ferrovia che percorre la vallata
  • PP Dominova skalka – accessibile lungo la segnaletica di colore verde da Bečov n. T.
  • PP Kynžvartský kámen – accessibile lungo la segnaletica di colore giallo da Lázně Kynžvart
  • PP Čedičové varhany u Hlinek – accessibile dalla strada Hlinky – Přílezy
  • PP Koňský pramen – accessibile lungo la segnaletica di colore rosso da Chotěnov
  • PP Čiperka – accessibile lungo la segnaletica di colore verde da Michalovy Hory
  • PR Podhorní vrch – accessibile lungo la segnaletica di colore rosso del sentiero che collega Mariánské Lázně, Ovesné e Kladruby
  • PP Moučné pytle – accessibile lungo la segnaletica di colore verde da Karlovy Vary a Horní Slavkov

Il Dipartimento di Informatica della Regione di Karlovy Vary, Sezione Sistemi Informativi Geografici, ha sviluppato un’applicazione che mappa il Piano di tutela delle riserve naturali della nostra regione. Questo piano è stato elaborato dal Dipartimento per l’Ambiente e l’Agricoltura della Regione di Karlovy Vary.
Raccomandiamo questa applicazione a tutti i visitatori, che contiene non soltanto numerose informazioni sui piani di tutela delle specifiche località, ma anche un’ampia quantità di fotografie sia del carattere paesaggistico che della flora e della fauna locale.

Informazioni dettagliate: 

Foto: Rudolf Vážný